Your address will show here +12 34 56 78
Pubblico

ROMPERE LE RIGHE- Giardini e terrazzi 2015

ROMPERE LE RIGHE

Partire dal paesaggio agricolo per creare un giardino. Usare la stessa trama e riproporla in uno spazio ridotto con materiali e piante che lo richiamino. “Rompere le righe” perché l’orditura tipica dei campi coltivati esplode e viene utilizzata con altri ordini, e con meno regolarità, per creare un piccolo giardino.
Molte piante forestali (Carpini, Cornioli, Noccioli, Pioppi, Salici, Viburni) disposte per file ordinate richiamano alla mente l’atmosfera tipica del paesaggio agrario; allo stesso tempo l'uso delle stesse in masse compatte crea un filtro, per ottenere uno spazio intimo ed accogliente dove fermarsi.

COLLABORAZIONI:
Florsilva Ansaloni
Premiata Compagnia dei fiori


CLIENTE

Concorso Giardini Creativi, Giardini&Terrazzi 2015, Giardini Margherita, Bologna

DATA

2015

SUPERFICIE

40 mq