Your address will show here +12 34 56 78
Privato

CASA G+P

Ciottoli, ferro e geometrie tradizionali donano nuova linfa ad uno spazio esterno tutto da vivere.

Giardino anonimo e trascurato, privo di un disegno organico, collocato all’interno di una zona pianeggiante agricola, avente alle spalle le prime colline bolognesi e tutt’attorno campi sconfinati. Il paesaggio circostante, inoltre, si presenta frazionato da due forti segni antropici: la linea ferroviaria BO-MI e la via Emilia. Partendo da qui si è voluto creare un forte segno identificativo formato da una lingua di ciottoli che percorre tutta l’area esterna, ad unire in maniera uniforme il giardino, attraversando il frutteto, per sfumare nell’orto.
L’utilizzo di specie vegetali autoctone ed ornamentali, l’uso massiccio di graminacee e la commistione tra piante aromatiche ed erbacee da fiore, conferiscono disciplina e geometria ad un’area esterna che ora si presenta ordinata e ben caratterizzata.


CLIENTE

Privato, Anzola dell'Emilia

DATA

Settembre 2010 > Luglio 2012

SUPERFICIE

1600 mq